Una come me è un errore, uno sbaglio.

Una come me è un errore, uno sbaglio.
Sbaglio le parole, i gesti, gli sguardi, i momenti, i luoghi.
Sbaglio con te, senza te, insieme a te.
Sbaglio ad amare, amo sempre nel modo più sbagliato: amo te e non so dirtelo.
Una come me non è brava ad amare, o forse non è in grado di dimostrarlo.
Una come me, forse, non dovrebbe amare.
Una come me ama forte, tanto, eccessivamente e ha paura di fartelo capire; una come me muore se non è ricambiata.
Una come me forse non c’è.. forse ha capito che amare tanto può essere nocivo e ha smesso.

─solitude; La ragazza che giocava con il fuoco.

Google+ Comments

Rispondi