Sono sempre stata teatrale nelle cose

Sono sempre stata teatrale nelle cose, ho sempre subito il rincorrersi delle parole altrui.
Il loro consenso.
Io ho sempre avuto bisogno di consenso. Quando non ne avevo, rischiavo di buttar giu’ tutto.
Le parole venivano e s’arrendevano.
Mi manca una chance, una possibilità , un “possiamo riprovare”, ma le prove son sempre ferme al punto di partenza e , di solito, ti dicono “buona la prima” anche se non è buona affatto.
Io ho bisogno di troppe cose e di troppi giri di parole. E forse non ho bisogno di niente. Ho bisogno di me, piu’ di tutto il resto.

[Sabi

Google+ Comments

Rispondi