Se un giorno diventassi scrittrice, probabilmente non scriverei piu’ una parola

se un giorno diventassi scrittrice, probabilmente non scriverei piu’ una parola, non per modo di dire, forse non sarei capace. Forse, il giorno in cui mi piacerà cio’ che scrivo, smettero’. Forse non son fatta per le parole.
Eppure di parole vivo, le metto su, a caso, faccio errori, ripropongo idee, mescolo sentimenti vecchi e nuovi e non sono scrittrice.
Un giorno scrivero’ un libro, che avrà 100 pagine bianche, nell’ultima ci sarà scritto ” Bene, tutto che non hai letto finora, è tutto cio’ che ho”.
Non funzionerà mai come best seller, ma sicuramente sarà la mia rivincita alle troppe parole sprecate.

[Sabi

Google+ Comments

Rispondi