PERDONATI

PERDONATI.
Per cio’ che ti sei fatta, per cio’ che hai fatto fare, per tutte le delusioni, per la paura.
Perdonati, per non esserci arrivata, per aver lasciato sfuggire, per aver perso treni.
Perdonati perchè hai contato le stelle, per aver sperato nei miracoli, per le ossa rotte.
Perdonati, quando vien notte e ti maledici.
Perdonati, ogni tanto.
Stasera perdonati.
Abbi cura di te.
Ho cura di me.

[Sabi

Google+ Comments

Rispondi