Nessuno, nessuno puo’ sapere cosa fai

Nessuno, nessuno puo’ sapere cosa fai, a chi pensi la notte, a chi regali i tuoi pensieri migliori, chi guardi di nascosto, cosa nascondono i tuoi sogni, nessuno sa quando le tue mani tremano, quanto stupore, quanta meraviglia tu abbia in corpo.
Nessuno scopre le tue carte, mai.
Gioco a poker con le parole, butto sul tavolo tutto. Non c’è niente da perdere. O quasi.
Nessuno è solo, nessuno è stanco. Nessuno è nessuno.
Siamo tutti i signor Nessuno di qualcuno.

[Sabi

Google+ Comments

Rispondi