Io sono sempre stata così.

Io sono sempre stata così.
Se sorrido, dietro il mio sorriso c’è un mondo di timidezze e curiosità. Se piango, dietro le lacrime c’è un universo di paure e insicurezze. Sono sempre stata uno specchio in cui riflettersi e ritrovarsi, senza mezze misure.
Ho dato la possibilità a tanti di prendersi gioco di me perchè ero vulnerabile nel momento in cui mi donavo.
Non ho mai saputo capire fino in fondo a che punto si può essere coraggiosi e dove, invece, bisogna fermarsi.
Ho permesso che altri influenzassero le mie decisioni, sono stata poco intraprendente. Ho lasciato che il destino facesse il suo corso, pensando che non avrei potuto contrastarlo.
Sono rimasta un po’ bambina perchè la donna che era in me non voleva prendere il sopravvento. Ho saputo sperare solo così, con l’animo di chi non si aspetta nulla ma è pronto a tutto.
Ho avuto gli occhi agitati di chi sogna.
Ho sempre pensato che la vera me abitasse la mia anima e che si manifestasse solo nel momento in cui amavo.

Sogno in Polvere

Google+ Comments

Rispondi