Io non mi apprezzo particolarmente, già si sa. Anzi tendo a detestarmi molto.

Io non mi apprezzo particolarmente, già si sa. Anzi tendo a detestarmi molto.
Eppure sono una a cui serve una carezza, una spinta, un “vai che ce la fai” ecco, mi serve qualcuno che mi dica che , si, posso farcela.
Ho bisogno di sentirmi sicura, a prescindere da ciò che succede.
Mi serve poco, in fondo. Un sospingermi dolcemente, mentre terrorizzata mi guardo andare.
Sono incerta, traballante, insicura, sono mille volte me stessa, senza paura.
Che poi, alla fine sorrido , io. Sorrido sempre.
E’ che mi detesto e sorrido alla mia peggior nemica, che sono io.
Ed è grottesco, assurdo, indicibile e disonesto.

[Sabi

Google+ Comments

Rispondi