Ho fatto passi sbagliati, inciampando tra le paure.

Ho fatto passi sbagliati, inciampando tra le paure.
Ho commesso errori futili e alcuni senza rimedi, ho ascoltato gli altri e finito per dimenticare la cosa più importante: me stessa.
Mi sono messa all’ultimo posto, ho miseramente fallito, ho ricominciato più forte di prima. Ho stretto così forte i denti che mi faceva male tutta la faccia.
Ho corso dietro a chi stava fermo, ho fatto giri infiniti che non hanno portato a nulla, mi sono fermata per tanto tempo.
Ho dato importanza ai mezzi sorrisi, ai complimenti di circostanza, alle presenze di facciata. Spesso mi sono ritrovata sola.
Mi sono persa tra le incertezze della vita, ho scelto di camminare senza guardare la segnaletica, ho corso verso la vita.
Ho temuto di non farcela, mi sono sentita sbagliata.
Ma l’unica mossa vincente sei sempre stato tu.

Sogno in Polvere

Google+ Comments

Rispondi