E come glielo dici tu, alla paura, che hai trovato il coraggio?

E come glielo dici tu, alla paura, che hai trovato il coraggio?
Se quando ti guardi, ferma ed immobile, ti ritrovi i mostri sotto al letto che ti stanno a guardare?
Se nessuna voce amica ti dice continua o, se lo fa, è solo perchè non sa cos’altro dire?
Come glielo dici tu al dolore, che avevi un sorriso nascosto tra le maglie nell’armadio?
Se quando ti accorgi che , per trionfare, ci vuole troppo dolore?
E come me lo dici , tu, che ce la posso fare, se le ombre cinesi che creo con le mani, tradiscono ogni mia speranza?
E come lo trovo il coraggio per dirmi che ho paura, ora che fa freddo e le mani si congelano e tremano, ora che non so se devo farcela o devo cadere?

[Sabi

Google+ Comments

Rispondi