Come fai ad accarezzarmi l’anima?

Come fai ad accarezzarmi l’anima?
Come ci riesci?
Quando mi spezzo, come fai a farmi sorridere?
Come si puo’ mascherare la paura con spavalderia?
Io sono una di quelle che hanno annientato anche il silenzio, pur di non sentirsi in colpa.
Mi vien voglia di sorriderti, guardandoti , sospirando che tutto sommato, domani siamo insieme, ancora, di nuovo.
Qualcuno mi dice che ho lo sguardo ferito, un po’ perso magari. Ed io non ci credo mai.
Io, che ho fatto degli occhi la mia miglior arma, che utilizzo per non farmi sparare addosso.
Io, che mastico poesie, sin da bambina e ne so a memoria davvero poche.
Quelle come me, sicuramente come me, che hanno provato la confusione e la rabbia, il rancore e la lacrima facile, ma che ancora non cedono. Resistono e si chiedono perchè?
E poi m’immagino che lui mi sorrida, che mi stringa forte e penso che, a volte, quelle come me , son fortunate.
Perchè vengono amate. Ed amano, amano tanto.
Anche se sono un disastro completo, amano da morire.
E non si chiedono perchè.

[Sabi

Google+ Comments

Rispondi