Chiedimelo tu

“Cosa hai combinato nella tua vita?” Te lo chiedi mai?
Te lo chiedi quando, guardando indietro, vedi i nostri ricordi, vedi noi due che stiamo seduti per terra a guardare verso il bosco… Te lo chiedi?
Come hai fatto a cancellarmi così? Così in fretta, senza nemmeno che io vedessi la gomma passarmi addosso?!
Sei stato bravo! Ah sì, davvero bravo…
E chi lo avrebbe mai detto che, tu, così ingenuo, così semplice, così bambino, fossi un uomo dalla mente fredda e calcolatrice…

“Cosa hai combinato nella tua vita?” Te lo chiedi mai?
Te lo chiedi quando, guardando indietro, noti quei cambiamenti che avevi fatto finta di non vedere, quei piccoli gesti che ti avrebbero dovuto far capire che non ti amavo più… Quando ti ho presa e ti ho baciata e in quel bacio ho cercato di dirti: “Lasciami andare ti prego, perchè da solo non ce la faccio…!”… Te lo chiedi?
Ah sì, lo sapevo che tra noi due eri la più forte…
E chi lo avrebbe mai detto che tu, pur amandomi ancora, mi avresti lasciato…
Hai fatto la cosa giusta per noi e non solo per te, almeno quella volta…
Sei stata brava… Ah sì, davvero brava

Google+ Comments

One comment to Chiedimelo tu

  • alberto maini  says:

    Ogni giorno mi domando, cosa ho combinato nella vita. Ed ora, mi ritrovo a pensare al mio passato, domandandomi ogni giorno dove ho sbagliato, dove, invece, ho agito nel giusto.A chi ho rifiutato un sorriso, a chi, invece ho donato un sorriso.A chi ho rifiutato un bacio, a chi, invece, l’ho donato. Ma la memoria si fa sempre piu fievole. Ma io non demordo e continuo a pensare. Mi ritornerà ancora la memoria dei miei ricordi?

Rispondi