#Buongiorno a chi vorrebbe delle altre mani a scaldare le proprie mani fredde.

Di – Aurora e Rugiada-

Buongiorno a chi vorrebbe delle altre mani a scaldare le proprie mani fredde.
Solo quello. Queste mani sempre troppo gelate che appena sveglie incontrano delle altre e insieme si mischiano e si scaldano.
Buongiorno a chi, oggi più che mai, avrebbe bisogno di amore.
A chi oggi sente che se non avrà un abbraccio di quelli grandi e forti potrebbe solo riuscire a piangere.
A chi quell’abbraccio lo sta
aspettando.

caffe buongiornoBuongiorno alle mani che riscaldano.
A chi ci prende per mano e ci accompagna.
A chi ci accarezza i capelli e ci dice che non è niente.
A chi ci rassicura.
A chi ci coccola sempre un po’ quando ne abbiamo bisogno.
Buongiorno a chi quelle mani non le trova.

A chi si rannicchia e si abbraccia da solo.
A chi si accontenta di quelle carezze di sfuggita.
A chi si coccola mettendosi un po’ di crema per il viso la mattina.
A chi quell’abbraccio non lo ha.
A chi già di mattina si sente un po’ più solo.
Buongiorno a chi sorride lo stesso, ma attende sempre che accanto al suo di sorriso ne arrivi un altro più bello.
A chi “io vado anche da solo”
Che lo sa che ce la fa, che lo sa che “è bello vivere anche se si sta male.”
A chi si è abituato ad essere sempre un po’ soli in giro.
Buongiorno a chi pensa che sarebbe bello se ci fosse qualcuno ad abbracciarci mentre si guardano le vetrine che fanno solo pensare al Natale.
A chi pensa che sarebbe bello vedere le bancarelle e ridere insieme di quelle cose un po’ buffe che ci sono.
A chi pensa che sarebbe bello andare a bere una tazza di caffè e poi cantare un po’.
A chi pensa che sarebbe bello se oggi ci fosse qualcuno a scaldarci.

-Aurora.

Google+ Comments

Rispondi