#Buongiorno a chi non sa

Di – Aurora e Rugiada-

Buongiorno a chi non sa.
A chi non sa cos’è quel sentimento che lo prende, lo porta via.
A chi non sa neanche cosa significa provarlo, quel sentimento che scalpita nel suo stesso petto.
A chi non sa a cosa porta.
A chi gli stringe il cuore.
A chi lo fa sognare.
A chi “arrivi quando sembri andata via”.
A chi, forse, non sa neanche che lo rende diverso, più allegro , più triste, migliore.
A chi non sa, invece, cosa si sente.
A chi si perde quella gioia iniziale.
A chi la tristezza finale.
A chi non sa neanche che gli fa dire cose inaspettate, parole dimenticate.
A chi lo fa pentire, ma è un pentimento pieno di dolore, e non sempre negativo.
A chi, nel pentirsi, sorride lo stesso.
A chi se dovesse tornare indietro, rifarebbe tutto nello stesso identico modo.

natalBuongiorno a chi non sa che sorriderà. Sarà un sorriso diverso, a volte malinconico, a volte felice.
A chi forse, allora, deve sapere che quando arriva non puoi scappare. Forse, allora, inizi a lasciarti andare e a viverlo. Forse, solo in quel momento, capirai che a volte non c’è niente di meglio al mondo.
A chi si lascia accarezzare dalle sensazioni, da quel velo inaspettato, da quegli occhi che ci sono, che ti guardano e ti scrutano.
A chi crede che “la somma di molte carezze è un’abrasione.”
A chi, nonostante questo, si lascia andare.
A chi si appoggia nelle braccia di qualcun’altro.
A chi le sue non gli bastano più.

Rugiada.

Google+ Comments

Rispondi