#Buongiorno a chi ricorda

Di – Aurora e Rugiada-

Buongiorno a chi ricorda.
A chi ricorda sempre tutto e a volte non vorrebbe.
A chi cerca una gomma da cancellare, di quelle che mandano via anche i ricordi indelebili.
A chi ricorda un giorno preciso.
A chi i giorni importanti e speciali così come i giorni tristi e vuoti.
A chi ricorda solo le cose più belle e lascia via quelle peggiori.
A chi ha tante date da ricordare e spesso le confonde.
A chi le ha tutte scritte sul calendario così da non poterle dimenticare più.
A chi ha post – it sparsi ovunque e dediche di qua e di là.
A chi ha memoria breve e a chi non ce l’ha proprio.
A chi una volta ricordava tutto, ora è più difficile.

BuonacolazioneBuongiorno ai giorni dolorosi che facciamo bene a ricordare.
A chi sa cosa vuol dire il 27 gennaio.
A chi se lo ricorda sempre.
A chi non basta una data per ricordare qualcosa o qualcuno. Una data non vuol dire molto, una data aiuta solo un po’. Aiuta a stare un po’ più male o a sorridere un po’ di più.
A chi non vorrebbe ricordare più che gli fa ancora male.
A chi anche se gli fa male ricorda, ricorda, ricorda.
A chi sa che non sarebbe giusto dimenticare.
A chi dice “io non dimentico”.
Buongiorno a chi oggi rimane in silenzio.
A chi ci rimane tutti i giorni.
A chi abbassa la testa, stringe i pugni e ricorda fino a farsi scoppiare gli occhi e il cuore.

Aurora e Rugiada.

 

Google+ Comments

Rispondi