#Buongiorno a chi non manca più.

Di – Aurora e Rugiada-

Buongiorno a chi non manca più.
A chi s’è svegliato stamattina e non ha sentito quella fitta al cuore.
A chi appena sveglio ha pensato al caffè coi biscotti e non al vuoto che sentiva dentro.

Buongiorno a chiA chi aperti gli occhi non ha allungato la mano per afferrare un braccio caldo che non c’è accanto a sè.
A chi s’è svegliato e non solo dai sogni.
S’è svegliato dalle illusioni, dalle parole non mantenute, dai castelli in aria.
A chi ha capito che erano castelli facili da smontare come i lego.
A chi è sceso dalle nuvole ed ha detto “ora vado avanti”
A chi finalmente l’ha capito che doveva andare, finire così.
Che si doveva rinascere, prima o poi.
Buongiorno a chi ha detto “finalmente”
A chi non credeva che si potesse dimenticare ed invece è successo.
A chi se ci ripensa non strizza più gli occhi per evitare di pensarci perchè quelle immagini mentali fanno ancora male, ma le lascia passare per la mente libere e senza dolore.
A chi gli rimane giusto qualche ricordo qua e là.
A chi dice “mi è passato, è passato”
A chi diceva “m’abituerò” e alla fine ci si è abituati per davvero.
A chi quella mancanza non la sente più e quasi non gli sembra vero.
A chi non vede il suo nome scritto ovunque, a chi non vede la sua macchina parcheggiata ovunque, a chi non sente il suo profumo ovunque.
Non più.
Buongiorno a chi ora sa che è possibile ricominciare.

-Aurora

 

Google+ Comments

Rispondi