#Buongiorno a chi lotta.

Buongiorno a chi lotta.
A chi si sente come su un ring coi guantoni.
A chi si sente su un filo, in equilibrio per non cadere.
A chi si sente seduto su delle macchine da scontro.
A chi ha tutta la grinta che gli servirebbe per vincere.
Buongiorno a chi combatte contro il destino.
Chi contro la gente, la distanza, i pregiudizi, il mare, la logica e il cuore.
Buongiorno a chi fa finta di non sapere dove sono i guantoni e resta lì a farsi sconfiggere. Che tanto non vede altra scelta, non vede altra soluzione. Ci si stanca.
A chi dice “ancora una volta a me?!”
A chi sa “che la vita è un po’ più forte del tuo dirle ancora no”
E allora ci si ritrova lì a dover dimenticare ancora, a dover lasciar perdere ancora, a dover andare avanti ancora.
A chi di lasciar perde non ha voglia, a chi anche stavolta non vorrebbe passarci sopra. Non ce la farebbe.
A chi raccoglie le sue macerie, nuovamente.
A chi non vorrebbe dimenticare più.
Buongiorno a chi aspetta la sua rivincita.
A chi sa che “Poi non è che la vita vada come tu te la immagini.”
Però magari chissà…una volta potrebbe andare esattamente come vorremmo.

-Aurora

Google+ Comments

Rispondi