#Buongiorno a chi crede di saperlo.

Di – Aurora e Rugiada-

Buongiorno a chi crede di saperlo.
A chi crede di sapere cosa cerca, ma non lo sa.
A chi crede di volere una cosa e a metà strada si blocca e torna indietro.
A chi credeva di essere convinto.
A chi aveva tutti i buoni motivi, ma non sono bastati.
A chi lo sapeva, ora il tempo del sapere è passato. Benvenuta confusione.
A chi non sa se volerlo é la cosa giusta. Non sa se é quella sbagliata. Non sa se desiderare fa bene o fa male.
A chi sa solo che non vuole farsi del male. Non vuole ferire o ferirsi, ancora.

Buongiorno a chiBuongiorno a chi aspetta che la ruota giri.

A chi pensa che la giusta direzione prima o poi la dovrà prendere, avanti o dietro che essa sia.
A chi aspetta un segnale, un’indicazione, una spinta verso la giusta meta.
A chi crede che “se sotto il cielo c’è qualcosa di speciale passerà di qui, prima o poi”
A chi aspetta e nel frattempo la confusione aumenta.
A chi, però, ha almeno un amico da abbracciare per sentirsi meno soli.
A chi lo ha lontano ma non importa. Conta l’esserci che a volte, chi c’é, é meno utile di chi non ti é vicino.

 

-Rugiada e Aurora

Google+ Comments

Rispondi