#Buongiorno a chi attende

Di – Aurora e Rugiada-

Buongiorno a chi attende.
A chi sa farlo e a chi no.
A chi è una vita che aspetta ma se gli chiedete cosa, non lo sa neanche lui.
A chi attende che sia Natale.
A chi vorrebbe che invece fosse già passato.
A chi col naso alla finestra aspetta la neve.
A chi dalla stessa finestra lo ha visto andare via, lui e tutto l’amore che dava, e ora aspetta che ritorni.

A chi si mette lì davanti a leggere un l
ibro e ogni tanto alza la testa, con la speranza di vederlo.
A chi sa che non tornerà, ma non può fare a meno di aspettarlo.
A chi è solo una scusa per non andare avanti, per continuare a sognare, anche a occhi aperti.
A chi attende le vacanze per riposarsi un po’ tra una cioccolata calda ed una giocata a carte.
A chi aspetta di fare e ricevere regali.
A chi, invece, non aspetta il Natale. Non aspetta regali e non aspetta nessuno. Aspetta solo di ritrovare se stesso.
Buongiorno a chi è impaziente.
A chi “e gira e gira, e non si ferma mai ad aspettare”.
A chi non resiste, a chi non sa attendere.
A chi è lì che non vede l’ora.
A chi l’attesa non fa proprio per lui.
A chi “A volte mi chiedo cosa stiamo aspettando.. -Che sia troppo tardi, madame”.

– Aurora e Rugiada –

 

Google+ Comments

Rispondi