#Buongiorno alle rose

Di Aurora e Rugiada

Buongiorno alle rose.
Al loro profumo, alla loro delicatezza, ai loro petali.
A quelle rosse che profumano d’amore.
A quelle che ti regala tuo padre.
A quella che hai trovato sul tavolo della cucina.
A quella che sogni ancora un giorno di trovare.
A quelle che se sono pari non le vogliamo, a meno che non siano dodici.
A quelle gialle delle gelosia.
A quelle bianche della purezza.
A chi le regala per lanciare un messaggio.
A chi te le porta per farsi perdonare.
A chi arriva e te le lascia per farsi conquistare.
A chi le riceve e ci vede solo un gesto dolce.
A quelle blu che ricordano Londra e una canzone.
Al blu che segna profondità.
A quelle rosa come i romanzi.
Buongiorno a chi non ne ha mai ricevuta una.
A chi della rosa ricorda solo le spine.
A chi la chiede con gli occhi.
A chi con le mani.
A chi la vorrebbe tanto ma non la può pretendere.
Buongiorno a chi ha una rosa come ricordo.
A chi la fa seccare fra le pagine di un vecchio libro.
A chi la protegge perchè “è unica al mondo, è lei che ho annaffiato, è lei che ho curato, che ho riparato col paravento.”
A chi ricorda il profumo e i brividi.
A chi canta “con una rosa, hai detto, vienimi a cercare, tutta la sera io resterò da sola ed io per te, muoio per te, con una rosa sono venuto a te”

-Rugiada e Aurora

Google+ Comments

Tags:  

One comment to #Buongiorno alle rose

  • GM BZ  says:

    ciao

Rispondi