#Buongiorno alle cose non dette.

Di Aurora e Rugiada

Buongiorno alle cose non dette.
A chi ci ha pensato a ripensato e non ha concluso nulla.
A chi ha lasciato le parole a metà.
A chi è rimasto in bilico per un po’ poi è tornato indietro.
A chi ha preferito non parlare piuttosto che mandare tutto all’aria.
Perchè a volte è così, a volte sappiamo che una sola parola potrebbe far finire tutto e restiamo zitti perchè non vogliamo che tutto finisca.
Buongiorno a chi preferisce ingoiare i rospi.
A chi non ha detto qualcosa di importante.
A chi si è vergognato.
A chi sapeva che era il momento giusto ma ha taciuto.
A chi si lascia marcire le parole in gola.
A chi ha creduto che non ne valesse la pena.
A chi ha pensato che le sue parole non avrebbero avuto il potere di cambiare le cose.
Buongiorno alle cose non fatte.
A chi non è partito.
A chi non ha inviato quel messaggio.
A chi ha preferito rifiutare la chiamata.
A chi ci ha pensato troppo ed il treno è corso via.
A chi non è andato a quell’appuntamento perchè pensava ancora a lui.
A chi non ha baciato.
A chi si è lasciato sfuggire la vita e le occasioni.
Buongiorno a chi non ce la fa più.
A chi accumula e poi, alla fine, scoppia.
A chi si accorge di aver sbagliato.
A chi rimurgina e ha i rimpianti che gli riempiono i pensieri.
A chi non riesce più a trattenere le parole e i gesti.
A chi corre e, senza pensare, lo abbraccia.
A chi manda messaggi dopo anni, a chi lo cerca dopo mesi.
A chi si è pentito di non aver fatto.
A chi ha detto tutto quello che c’era da dire, finalmente.
Buongiorno a chi ora vorrebbe recuperare tutto e chissà.

-Aurora

Google+ Comments

Tags:  

Rispondi