#Buongiorno alle cose controvoglia.

Di – Aurora e Rugiada-

Buongiorno alle cose controvoglia.
A chi deve alzarsi dal letto e non gli va.
A chi deve studiare o andare a lavoro e non ce la fa proprio.
A chi deve andare via ma è l’ultima cosa che vorrebbe fare.
A chi rivede e ricontrolla la valigia pur di non chiuderla e partire.
A chi parte ma dietro si lascia “un pretesto per tornare”
A chi vive una vita che gli sta stretta, a chi vorrebbe ben altro, a chi non sa come fare per liberarsi.
A chi vorrebbe correre via invece di rimanere fermo qui.
A chi fa un sacco di cose per dovere e vorrebbe farne almeno una per piacere.

ColazioneBuongiorno a chi vorrebbe ma non può.
A chi vorrebbe lasciarsi andare ma sente solo voci che gli dicono “non si può”
A chi sa che in realtà uno scoglio può arginare il mare.
A chi quello scoglio non riesce a superarlo.
Buongiorno a chi è stanco delle formalità.
A chi vorrebbe per una volta strafare, esagerare.
A chi vorrebbe sfogarsi.
A chi vorrebbe superare i limiti, le barriere che non portano mai da nessuna parte.
A chi è stanco di fare sempre la persona perfetta.
A chi vorrebbe rischiare magari per provare a volare.

 

-Aurora

Google+ Comments

Rispondi