#Buongiorno alla vigilia.

Di – Aurora e Rugiada-

Buongiorno alla vigilia.
A quel risveglio che sembra più dolce.
A chi la vigilia è sempre un po’ contento.
A chi in quel risveglio ci ha messo più zucchero.
A chi, invece, non ci ha messo niente di diverso perché è tutto come sempre.
A chi, oggi, vorrebbe rimanere a letto e aspettare.

natale bolzano mercatinoBuongiorno, quindi, a chi attende.
A chi aspetta che arrivi qualcuno che ama.
A chi aspetta un pacco pieno di calore, sorrisi e amore.
A chi aspetta quello che non arriverà mai.
A chi di aspettare non si stanca mai, nonostante ciò.
A chi anche con gli occhi gonfi e le gambe stanche rimane lì.
Buongiorno ai bimbi che aspettano l’arrivo di Babbo Natale. A loro che stasera staranno a testa in su a cercare una slitta.
Ai bambini che chiudono gli occhi, stringono i pugni e esprimono un desiderio.
A quelli che impauriti si stringeranno alla mamma o al papà.
Agli adulti che guarderanno il cielo cercando una stella.
A chi aspetta le vacanze e i regali.
A chi aspetta i pranzi in famiglia e le grandi abbuffate di pandoro e dolci natalizi.
A chi aspetta di festeggiare con la persona amata che magari è lontana.
A chi corre a prenderla e aspetta a un binario o in aeroporto.
A chi, nell’attesa, ha freddo e aspetta di essere riscaldato da un suo abbraccio.
A chi aspetta il regalo più bello del mondo.
A chi è un po’ triste perché vorrebbe con sé qualcuno che non può.
Buongiorno alle attese.
Alle speranze.
Ai sorrisi felici e a quelli più tristi.
Alla testa abbassata.
Agli occhi lucidi.

– Aurora e Rugiada.

 

Google+ Comments

Rispondi