#Buongiorno alla comodità.

Di Aurora e Rugiada

Buongiorno alla comodità.
A chi vuole la colazione a letto.
A chi la mattina non muove un dito.
A chi è riempito di attenzioni e amore.
Buongiorno a chi non ci mette molto cuore.
A chi pensa a sè e degli altri poco se ne importa.
A chi pretende senza dare nulla.
A chi sta bene tra le proprie virgolette e non si muove.
A chi ha la superficialità a fare da padrone.
A chi non lo capisce che anche gli altri hanno un cuore.
Un cuore che sente, che si fa male, che si rompe.
Un cuore la cui colla non potrà mai farlo tornare come prima.
A chi fa del male e lo sa benissimo che lo sta facendo.
A chi si nasconde dietro un “non volevo” che potrebbe risparmiarsi.
A chi ha il potere di ucciderci e lo fa.
Buongiorno a chi comodo non ci vuole stare.
A chi prima di tutto fa stare bene gli altri.
A chi si spende per un sorriso.
A chi passa serate intere a consolare gli amici.
Buongiorno a chi per amore si batte.
A chi non si fa spaventare.
A chi prende treni, bus e aerei e poco importa se si è lontani.
A chi sa che ne vale la pena, sempre.
A chi fa di tutto per non far tremare i cuori di paura, ma solo di gioia.
A chi ama e sa che “chi non ama non sarà amato mai.”

-Aurora

Google+ Comments

Tags:  

Rispondi