#Buongiorno alla bellezza.

Di Aurora e Rugiada

Buongiorno alla bellezza.
A quella della brezza mattutina.
Alla bellezza di un gatto che ti sveglia.
A quella di un cane che ti coccola.
A chi vede la bellezza nei raggi di sole che ti svegliano.
A chi la vede nelle gocce di pioggia che battono sul vetro.
A chi ha “visto la bellezza che ti spacca il cuore”.
Buongiorno a chi ancora si stupisce per la bellezza di un fiore. Per quella di un prato pieno di papaveri e girasoli. Per quella di un libro nuovo.
A chi trova la bellezza nei piccoli gesti.
A chi in una mano che stringe.
A chi in una foto che appare all’improvviso.
A chi nelle onde del mare che schizzano.
A chi nelle orme dei piedi lasciati sulla spiaggia.
A chi incontra “facce strane di una bellezza un po’ disarmante” e non ne può fare a meno.
A chi si disarma così, da un momento all’altro.
A chi non ha più armi per difendersi, orma quel che è fatto è fatto.
A chi dice che sarebbe inutile, ormai la bellezza gli è entrata dentro.
Buongiorno alla bellezza di una mamma che partorisce.
A quella di un papà che si commuove.
Agli occhi dei nonni che brillano.
Alla pancia di chi si innamora.

Rugiada.

Google+ Comments

Tags:  

Rispondi