#Buongiorno al dubbio.

Di Aurora e Rugiada

Buongiorno al dubbio.
A chi si sveglia e la prima cosa che pensa è “Bah”.
A chi si è addormentato nel dubbio, e nel dubbio si è svegliato.
A chi non sa che farsene di una falsa verità, di un contentino messo lì “tanto per”.
A quel dubbio che ti viene mentre studi e leggi qualcosa che non capisci.
A quello mentre firmi un contratto di lavoro.
A quello che nasce davanti qualcosa di strano.
A quello che non ci fa mai capire fino in fondo come stanno le cose.
Al dubbio che ti viene quando conosci una persona.
Buongiorno a chi dubita.
A chi dubita di sé.
A chi dubita dell’altro.
A chi preferisce dubitare piuttosto che arrabbiarsi.
A chi si sfrega le mani, si morde le unghie, si mangia lo stomaco, ma non parla.
A chi vive di emozioni e si chiede se anche per gli altri è così.
A chi si trova in una storia e ha paura che quello che sente non sia ricambiato.
Buongiorno a chi si illude e ne è consapevole.
A chi si illude guardando fuori dalla finestra.
A quella storia che finisce senza un perché e, dopo anni, hai ancora il dubbio di quella scelta, non scelta.
Ai dubbiosi che vivono così.
A quelli che ci riescono.
A chi sa che prima o poi scoppierà.
A chi dubita e viene dubitato.
A chi cambia.
A chi non lo fa.

Rugiada.

Google+ Comments

Tags:  

Rispondi