Buongiorno ai pensieri

Di – Aurora e Rugiada-

Buongiorno ai pensieri.
A chi ha quel primo pensiero al mattino che non cambia da giorni.
Da mesi. Da anni.
A chi s’è addormentato con quel pensiero e al risveglio è sempre lì.
A chi apre gli occhi e se lo ritrova nella mente e lì resta per tutta la giornata.
Buongiorno a chi vorrebbe cambiare, a chi vorrebbe chiudere e dimenticare ma non ci riesce. Forse serve tempo, forse non ce la fa, forse non si vuole.
A chi ha un pensiero fisso che gli brucia tutto dentro.
A chi vorrebbe gridarlo questo pensiero ma non può e allora si limita a girarselo e rigirarselo nella mente.
A chi più ci pensa e più si ingarbuglia la rete, si ingarbuglia il cuore.
A chi si chiede “si può spegnere ogni tanto il pensiero?!”
A chi vorrebbe smetterla, che si fa solo del male.
Buongiorno a chi ha pensieri brutti, tristi, che si vorrebbero evitare.
A chi non capisce come si possa essere così ostinati.
A chi non riesce a pensare ad altro.
A chi vorrebe solo liberarsene.
A chi se li tiene dentro ma prima o poi sarà costretto a farli uscire fuori. A chi spera che quando accadrà non sia già troppo tardi.
A chi si perde tra i “se” i “ma” e i “forse” e non ne esce più.
A chi un giorno si renderà conto che quei pensieri valgono qualcosa e deciderà di esprimerli.
Buongiorno a chi, intanto, se li tiene dentro, non li dice a nessuno e li coccola come fossero dei segreti.
A chi in cuor suo vorrebbe solo sapere “chissà se ti arriva il mio pensiero.”

-Aurora

Google+ Comments

Rispondi