#Buongiorno ai duri.

Di Aurora e Rugiada

Buongiorno ai duri.
A chi stringe i pugni, le mani, il cuore.
A chi non può mostrare i suoi sentimenti.
A chi sta male e può saperlo solo lui.
A quelli che sono forti, col cuore di ghiaccio, con uno scudo sull’anima.
Buongiorno a chi non vuole piangere, a chi vorrebbe ma non può.
Perchè gli altri non capirebbero, gli altri non saprebbero spiegarselo il perchè anche in una giornata di sole ti viene da piangere.
A chi chiederebbe “perchè piangi? non dirmi che lo pensi ancora?”
A chi risponderebbe ” Si, a volte, ogni tanto, cioè sempre.”
Buongiorno a chi è forte per tutto il tempo ma poi “Alle volte basta un niente. Anche solo una domanda che affiora. Basta quello.”
Basta un odore, una foto, una nuvola, un piede sbagliato fuori le coperte e tutto crolla.
A chi saranno passati anche mesi, giorni, anni ma se ci si ripensa il dolore è sempre lì.
Buongiorno a chi non gli resta altra scelta che essere forte.
A chi essere duro gli è costata tanta dolcezza.
A chi ha capito quanto si può essere forti.
A chi vive sempre dalla parte del cuore.
A chi come scudo usa un sorriso.
Buongiorno ai duri, a quelli che “col cuore buono amano un po’ di più e col cuore guasto odiano sempre un po’ di più.”

-Aurora

Google+ Comments

Tags:  

Rispondi