Buongiorno a chi si sente piccolo

di Rugiada e Aurora

Buongiorno a chi si sente piccolo.
A chi si sente insignificante.
A chi si vede poco coraggioso.
A chi è impotente davanti a certe cose.
A chi non può esprimersi.
A chi si è svegliato e non sa cosa fare.
A chi in realtà ne vorrebbe fare di cose ma non può.
Buongiorno a chi vorrebbe esplodere.
A chi vorrebbe diventare qualcosa di più.
A chi vuole farsi valere.
A chi vuole farsi vedere.
A chi vorrebbe qualche attenzione in più.
A chi ha il cuore che in un angolino freme per qualche piccola emozione che tarda ad arrivare.
A chi ha sulla pelle solo ferite.
A chi non riceve abbracci la mattina.
A chi gli basterebbe un caffè preparato con amore.
A chi gli basterebbe un sorriso.
A chi un fiore.
A chi uno squillo.
A chi queste attenzioni le riceve ma non da chi vorrebbe e non è la stessa cosa.
Buongiorno a chi pensa “voglio essere importante per te e non per la gente”
A chi non ha quello che vorrebbe.
A chi non ha quello che aveva.
A chi vorrebbe andare avanti ma non ce la fa, non si respira.
A chi crede che solo quella persona sapeva renderci speciali.
A chi pensa che però se n’è andata, quindi magari non è così.
A chi decide di andarsela a riprendere.
A chi decide di aspettarla.
A chi lo sa che non ne vale la pena.
Che se la gente ci tiene poi trova il modo per tornare.
Buongiorno a chi vuole imparare a non dare agli altri il potere di distruggerci.

-Aurora

Google+ Comments

Tags:  

Rispondi