#Buongiorno a chi fugge.

DI – AURORA E RUGIADA

45784669

#Buongiorno a chi fugge.
A chi stamattina scappa da un appuntamento.
A chi a quell’appuntamento non ci vuole arrivare, che ha paura, che non vuole parlare.
A chi scappa da se stesso.
A chi scappa da qualcuno.
A chi, scappando, inciampa. Che sia un sasso, un laccio della scarpa, un tacco rotto o una storta.
A chi “se corre inciampa ma non cade, chiede la tua mano. “
A chi afferrando quella mano si sente al sicuro.
A chi la prende e non alza lo sguardo, ringrazia e continua a correre.
A chi corre, corre ma è sempre fuori tempo “oppure è allenato il mondo? “.
A chi nasconde la testa sotto il cuscino.
Buongiorno a chi, invece, affronta la vita.
A chi la mattina apre gli occhi e si alza dal letto triste, felice, depresso o altro, ma ci sta.
A chi, anche se sogna di volare, decide di camminare che i suoi passi sono quelli che lo porteranno da qualche parte.
A chi decide di farlo accanto a qualcuno e a chi preferisce la solitudine.
A chi tira su la serranda della stanza e lascia il sole entrare.
A chi sale in macchina e va, non sa dove, non sa quando tornerà, ma parte. Raggiunge qualcosa, o magari qualcuno, e parla. Dice tutto quello che ha nella testa, parla e respira fino a farsi scoppiare i polmoni e poi si allontana, ma intanto non è scappato.

#Rugiada

Google+ Comments

Tags:  

Rispondi