Buongiorno a chi “è quasi finita”

Di Aurora e Rugiada

Buongiorno a chi

Buongiorno a chi “è quasi finita”
A chi la prima cosa che ha pensato è stata “finalmente è sabato”
A chi ha superato un periodo un po’ strano, complicato, pesante.
A chi s’è svegliato sempre presto e oggi rimane a letto un altro po’.
Al sole dopo la tempesta.
Il sole tanto sperato, tanto atteso.
Quello che credevamo non sarebbe mai arrivato.
Buongiorno a chi lo sa che “quasi sempre dopo la collina è il sole”
A chi è in cima alla collina e si gode lo spettacolo.
A chi si guarda indietro e pensa “come avrò fatto a farcela?”
A chi non sa dove ha trovato la forza.
A chi non si sente poi così stanco.
A chi si è attrezzato bene durante la salita.
A chi non ha contato solo su di sè.
A chi ha avuto un complice e tutto è sembrato più facile.
Buongiorno a chi dopo una salita ne ha trovata un’ altra.
A chi credeva che fosse finita.
A chi non sa per quanto durerà.
A chi sta finendo le forze.
A chi inizierà a chiedere rinforzi.
A chi non lo farà.
A chi si lascerà cadere.
A chi verrà poi preso, inaspettatamente, al volo.
Buongiorno a chi aspetta la fine.
A chi attende la rivincita.
A chi vuole la ricompensa.
A chi spera in un po’ di tregua.
A chi aspetta il sole dietro la collina.
Buongiorno a quelli che vogliono che si avverino tutti i “è solo un periodo, passerà”

-Aurora

Google+ Comments

Tags:  

Rispondi