#Buongiorno a chi ce la fa.

 

#Buongiorno a chi ce la fa.
A chi deve farcela anche oggi.
A chi si sente debole ma non deve esserlo.
A chi vorrebbe fare come i papaveri.
Quelli che riescono a crescere anche tra l’asfalto, tra le rotaie e tra i mattoni.
A chi “Mi piace quando un fiore o un ciuffo d’erba cresce attraverso una fessura nel calcestruzzo. È così fottutamente eroico.”
A chi vorrebbe essere un eroe.

#Rugiada e #Aurora

Google+ Comments

Tags:  

Rispondi