Buonanotte a coloro che s’aggrappano

Buonanotte a coloro che s’aggrappano ai sogni e si trovano in mano dei cuscini nella notte. E buonanotte a coloro che si
arrabbiano ancora quando qualcosa va storto, quando c’è l’ingiustizia. Buonanotte a chi si innamora e bacia un viso che sembra d’angelo. Buonanotte a chi avrà i brividi per qualche ora d’amore. Buonanotte a chi non s’alzerà domani.
Buonanotte a chi, ancora a quest’ora, ha il volto luminoso, per un amore, per un sorriso, per la vita. Perchè siamo tragedie, che si dicono buonanotte sottovoce.

[Sabi

Google+ Comments

Rispondi