Buonanotte a chi ogni tanto sposta i paletti dei propri limiti

Oriana 

notte

Buonanotte a chi ogni tanto sposta i paletti dei propri limiti.
E prova a spingersi oltre.
Un solo passo a tentoni.
E se il terreno tiene, una spinta ancora.
Per prendere il volo.
Per andare al di là delle nostre paure.
Per provare a noi stessi che ce la possiamo fare.
Solo per qualche momento.
La base è sicura.
Ma l’infinito ci attira.
E allora buonanotte a chi oltrepassa i propri confini.
Per osservare un istante ciò che ci sembrava imprendibile.
Per godere dell’impensabile.
Per sfiorare un sogno.
E poi tornare indietro.
Ma con più consapevolezza.
Quella di sapere che non ci sono barriere alla nostra volontà.

Google+ Comments

Rispondi