#Buonanotte a chi ha bisogno di dolcezza.

Oriana 

Buonanotte a chi ha bisogno di dolcezza.
Ché di amarezze, nella vita di ogni giorno, ce ne sono fin troppe.
Buonanotte a chi desidera solo qualche parola di conforto.
Per capire che non è tutto sbagliato quel che siamo.
Per assaporare il fatto di essere utili, non necessariamente indispensabili.
Buonanotte a chi si sente poco, o, anzi, per niente amato.
E allora si inacidisce.
E diventa antipatico.
E vorrebbe allontanarsi.
Ma non ce la fa.
Ché voler bene, non si annulla con un battito di ciglia.
O con un “canc” sulla tastiera.
Buonanotte a chi vuole restare.
Ma ha bisogno di un segno in più.

 

Google+ Comments

Rispondi