Buonanotte alle donne

Oriana

Sogno

Buonanotte alle donne.
A quelle che lo sono sempre.
A sei anni, con i loro primi pensieri “cosa mi metto domani, mamma, ché c’è un bambino a cui voglio dare un bacio?”.
A diciott’anni, nel pieno dei turbamenti tra l’adolescenza e la maturità, quando tutto sembra noioso, banale, inconcludente.
A quarant’anni, con un trascorso di fallimenti ma ancora con la speranza che qualcosa cambi.
A sessant’anni, quando sembra troppo tardi per ricominciare ma non ci si da per vinte.
Buonanotte, donne!
Siamo troppo belle e dolci e sensibili e intelligenti, per non festeggiare ogni giorno la nostra vita.

Google+ Comments

Tags:  

Rispondi