#Buonanotte al “ti voglio bene”.

Oriana 

Buonanotte al “ti voglio bene”.
Buonanotte a chi lo dice ogni volta che se la sente.
Ogni volta che può.
Buonanotte anche a chi lo teme, come fosse un legame troppo profondo e incatenante.

E invece è solo un abbraccio o una carezza, quando non possiamo darli di persona.
E’ una coccola per chi consideriamo importante.
E’ un segno di stima e di affetto sinceri, senza corde, senza manette, senza costrizioni.
Buonanotte a chi vuole il bene di qualcuno, e lo dice con queste tre semplici parole.

 

Google+ Comments

Rispondi