Ascoltami , quando non so parlare.

Ascoltami , quando non so parlare.
Baciami, quando sto per cadere.
Prendimi veloce, quando sto per volare.
Grida piu’ forte, quando non vorrei sentire.
Io ho le mani che tremano ed un futuro ancora da disegnare.
Dimmi che non hai paura di tutto quello che non ti sapro’ dare, che mi terrai, anche quando ti diro’ che devo andare.
Dammi solo un motivo per non crollare.
Io sono fragile, ma nessuno, ora, mi puo’ spezzare.
Ed ogni tua carezza è un massacro che crea stupore.

[Sabi

Google+ Comments

Rispondi